GIULIANA REGGIO

Sono nata a Lecce 60 anni fa e mi sono trasferita a Reggio quando avevo 2 anni.

Molti mi conoscono come la mamma di Jessica, la 17enne uccisa nel marzo del 1996 dall’ex fidanzato.

Ho sempre esercitato il lavoro di commerciante e il mio impegno civile è tuttora al fianco e a sostegno di tutte le donne vittime di violenza.

Non mi sono mai occupata di politica in prima persona, la spinta a candidarmi è nata dal desiderio di spendermi per le persone più fragili. Ci proverò, se me ne sarà data l’occasione.

Credo in me stessa e nelle persone che fanno parte dell’Alleanza Civica di Cinzia Rubertelli, con cui condivido un forte senso civico, l’ideale di trasparenza e la voglia di cambiare questa città.