ANGELO RUCCI

Ho 36 anni e sono un artigiano.

Né di destra né di sinistra, solo per la città. Per questo ho deciso di provarci con una lista civica. Una lista formata da persone semplici unite per condividere le priorità per Reggio Emilia, che vogliono fare di “ascolto”, “confronto” e “condivisione” le parole d’ordine su cui orientare la propria politica.

Solo un cittadino che ha vissuto sulla propria pelle e percepito il malcontento verso l’attuale modo di governare la città può mettere tutto sé stesso per avviare un cambiamento radicale.

Mi candido con la volontà di realizzare tanti obbiettivi: dal poter muoversi serenamente per la città ad un miglior dinamismo imprenditoriale dei giovani.