Valeria Brighenti

#permecinzia perché ha voglia di fare cose buone per Reggio Emilia

Progetto_ReggioEtà:  32 anni
Professione: impiegata

“I giovani devono tornare a essere al centro delle politiche della città: servono incentivi per le imprese che li vogliano assumere, e occorre creare per loro un piano di edilizia prima casa. Scendo in campo in prima persona proprio per sfatare il mito secondo cui l’Italia non è un Paese per giovani: non deve più essere così”.

La città
La prima cosa da fare: un piano per l’edilizia prima casa per i giovani
Di Reggio Emilia amo il verde e le piste ciclabili
Del passato dobbiamo difendere le biblioteche
Per il futuro servono valori

La politica
Mi candido perché, da giovane, voglio lavorare a politiche che permettano ai giovani di realizzare i loro progetti

Le passioni

Hobby: palestra
La canzone: “Qualcosa che non c’è di Elisa
Un pregio: so ascoltare gli altri
Un difetto: sono permalosa