Mario Lusuardi

#permecinzia perché è una persona che ispira isitintivamente fiducia

Mario LusuardiEtà: 46 anni
Professione: contadino

“Voglio una città che sappia riconoscere e valorizzare la sua ricchezza di idee e persone, infrastrutture, tecnologia, saper fare e arte con l’unico fine di accompagnare la crescita culturale e sociale dei cittadini fino ai massimi livelli. Occorre rivalutare l’intero piano strutturale comunale per annullare l’abuso del terreno agrario: il danno inferto al sistema primario e alla città dallo scempio delle passate politiche espansionistiche per ogni metro quadrato di terra asfaltata, cementificata e urbanizzata è definitivo, permanente, incalcolabile, irreversibile”.

La città
La prima cosa da fare: il miglioramento della rete adsl su tutto il territorio comunale, compreso il forese
Di Reggio Emilia amo la città che era 30 anni fa
Del passato dobbiamo difendere l’identità della nostra città, maturata in secoli di storia
Per il futuro serve determinazione

La politica

Mi candido perché il degrado politico locale ha raggiunto in molte situazioni livelli di qualità pietosi

Le passioni
Hobby: il mio lavoro e seguire la politica nazionale
Film: “Blade Runner”
Un pregio: determinato
Un difetto: spericolato