Mariaestella Coli

#permecinzia perché sa fare gioco di squadra

Immagine 15Età: 42 anni
Professione: maestra d’arte

“Che pena vedere la nostra città languire nell’insicurezza, nel gioco vuoto dei soliti circoli di potere, nel degrado del commercio. Eppure abbiamo storia, tradizioni, cultura, capacità, competenze, voglia di fare… Dobbiamo riprendere coscienza di chi siamo, promuovere la nostra città e il nostro territorio sotto tutti gli aspetti, compreso quello turistico, da sempre colpevolmente trascurato”.

La città
La prima cosa da fare: ridare vita al centro storico
Di Reggio Emilia amo i suoi vicoli, le sue piazze, il suo essere a misura d’uomo
Del passato dobbiamo difendere la nostra storia, a partire dai banchi delle scuole dei nostri ragazzi
Per il futuro serve onestà

La politica

Mi candido perché voglio sostenere un sindaco che faccia piazza pulita degli interessi personali e guardi davvero al bene comune

Le passioni
Hobby: famiglia, musei, eventi culturali
Libro: “Monte cinque” di Paulo Coelho
Film: “L’attimo fuggente”
Canzone: “Peter Pan” di Enrico Ruggeri
Un pregio: l’intraprendenza
Un difetto: la troppa franchezza