Fulvia Tarabusi

#permecinzia perché trasmette sicurezza, e si è circondata di persone che stimo molto

Progetto_ReggioEtà:  55 anni
Professione: terapeuta

“Ho vissuto per tanti anni all’estero, e quando sono tornata ho trovato una città decaduta, ma che ha ancora tanto da offrire a chi la abita. Reggio Emilia ha bisogno di rinascere, e mi candido proprio per portare un cambiamento concreto: il governo dei soliti noti l’ha reso un luogo deserto, che ora va reso di nuovo vitale e sicuro. Reggio va restituita ai reggiani”.  

La città
La prima cosa da fare: restituire Reggio Emilia ai reggiani
Di Reggio Emilia amo il fatto che sia una città dove tutto è ancora a portata di mano
Del passato dobbiamo difendere l’eccellenza delle nostre strutture sanitarie
Per il futuro serve vigore

La politica
Mi candido perché Reggio Emilia è diventata politicamente stantìa, ed è il momento di cambiare

Le passioni
Hobby: uncinetto
Libro: “Alexis – o il trattato della lotta vana” di Marguerite Yourcenar
Un pregio: positività
Un difetto: megalomania